NOTIZIE

Figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro: Criteri di qualificazione

 

L’efficacia della formazione è strettamente collegata alla capacità dei formatori di trasmettere non solo conoscenze sul sistema di organizzazione della sicurezza nei luoghi di lavoro ma anche di sviluppare competenze mirate per ridurre e gestire i rischi professionali. In questo sistema di apprendimento è essenziale che il docente sia capace di comunicare adeguatamente le proprie conoscenze ed esperienze.

 

Il 6 marzo 2013 è stato pubblicato il Decreto interministeriale inerente i "Criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro" e in attuazione dell’art. 6, comma 8, lettera m bis) del D.Lgs. 81/2008.

 

Attraverso tale Decreto si perfeziona ulteriormente il quadro delle misure adottate in merito alla formazione, e può considerarsi concluso l’iter di definizione relativo alla «durata, i contenuti minimi e le modalità» riferiti alla formazione dei lavoratori, delineati all’interno dell’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011

 

Tra i vari criteri qualificanti, individuati dal Decreto di qualificazione dei formatori, c’è la frequenza ad un percorso formativo in didattica "formazione formatori" della durata di almeno 24 ore con superamento della verifica finale.

 

Igeam Academy organizza a Roma un percorso formativo per formatori finalizzato all’acquisizione delle necessarie competenze per poter progettare gestire e monitorare il processo formativo attraverso l’utilizzo di strumenti e metodologie efficaci.

 

Per maggiori approfondimenti è possibile consultare: 

il Programma 

la Scheda d'iscrizione 

free pokerfree poker
Copyright © 2012 Igeam S.r.l.